Gamification e strategia aziendale secondo Forbes

Peter Daisyme scrive un articolo per Forbes incentrato sulla gamification considerata nell’ambito della strategia aziendale.

Si vuole proporre un interessante articolo pubblicato da parte di Forbes, che descrive i passi principali per inserire la gamification nella strategia aziendale.

L’autore del pezzo, Peter Daisyme, è noto per essere stato il co-fondatore dell’originaria Pixloo e, successivamente, di hostt – free unlimited hosting.

Scrive spesso articoli per Forbes e The Huffington Post, ed è riconosciuto in patria come uno “Startup Guru“.

Nell’articolo vengono indicate alcune azioni del processo di gamification che possono essere intraprese in alcuni contesti di marketing. Nell’ordine:

  1. Conosci il tuo pubblico.
  2. Fai le tue ricerche.
  3. Stabilisci gli incentivi.
  4. Non complicare le cose.
  5. Imposta le scadenze.
  6. Verifica gli obiettivi prefissati.
  7. Non aver paura di evolvere.

Si possono sfruttare i principi della gamification per far aumentare il tempo che l’utenza spende con determinati applicativi. In ultima analisi, ciò può far aumentare il livello di fidelizzazione di quella stessa utenza nei confronti di uno specifico brand. E ciò andrà ad influenzare, sempre considerando il futuro prossimo di quell’utenza, eventuali intenzioni e decisioni di acquisto della medesima. Da un punto di vista prettamente legato al marketing, tale previsione risulta piuttosto appetibile.

Per l’articolo completo vi rimandiamo al link originale (con testo in inglese).

0 Comments

Leave a reply

fonte: http://www.forbes.com

CONTACT US

Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2017 PLAY the BUSINESS Hub di Aziende nel settore della Gamification e dell' Innovation nel Business. Sito a cura di logo2x-white

error: Content is protected !!
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account