percorsi formativi

Come coinvolgere le nuove generazioni nei percorsi formativi attraverso il gioco.

Fabio Viola è conosciuto ai più per essere il proprietario di Mobile Idea, fondatore di GameVenture, direttore del Master in Gamification & Engagement Design dello IED (Istituto Europeo di Design). Ma è anche un noto autore ed esperto italiano in materia di gamification e digital innovation.

Ha recentemente esposto la propria visione sul tema dei nuovi percorsi formativi. E lo ha fatto pubblicando nella sezione articoli di LinkedIn la trascrizione di un proprio intervento tenuto presso il teatro Gianì di Partinico lo scorso 6 giugno 2017. Tale transcript è incentrato sul tema specifico del rapporto tra scuola e gioco. In particolare, esso discute l’impatto della digital innovation, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei nuovi media, sul processo di apprendimento scolastico.

L’articolo, consultabile a questo link, tratta diversi temi interessanti.

Nell’ordine, si parla dell’arte di saper creare coinvolgimento attraverso la partecipazione emotiva tipica del videoludismo. Si cerca poi di capire come essa possa essere applicata al contesto scolastico (…una sorta di gamification dei sistemi di insegnamento). L’idea è quella di venire incontro alle esigenze di apprendimento delle ultime generazioni. Quest’ultime sono sempre più inclini e versate nell’utilizzo di tecnologie che gli stessi insegnanti faticano a padroneggiare (stampanti 3d, Netflix, YouTube, social network vari, Kindle, ecc…).

L’autore auspica, inoltre, che si ritorni a scoprire il gioco come elemento centrale di crescita dell’individuo. Le nuove tecnologie non debbono più essere recepite nell’ambiente educativo come un semplice surplus “da calare sopra l’esperienza curriculare tradzionale”. Piuttosto, vanno intese come una tipologia di strumenti ormai connaturata alla natura stessa del vissuto quotidiano. L’ambiente educativo deve tenere conto di ciò nel rivolgersi ai soggetti cui ritiene di poter proporre un efficiente percorso di formazione.

L’articolo presenta alcuni casi pratici relativi all’applicazione delle nuove tecnologie all’apprendimento. In particolare, propone l’esempio illuminante delle esperienze del Prof. Ananth Pai.

0 Comments

Leave a reply

Si ringrazia Fabio Viola per il permesso di riassumere i contenuti del suo transcript.

CONTACT US

Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2018 PLAY the BUSINESS Hub di Aziende nel settore della Gamification e dell' Innovation nel Business. Sito a cura di logo2x-white

error: Content is protected !!
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account