KMIND®

Un software innovativo per monitorare l’andamento della Legislatura e comprendere il processo di riforma del mercato dell’energia.

La liberalizzazione dei mercati dell’elettricità rappresenta una delle sfide più difficili per i governi europei, a causa del conflitto di interessi che coinvolge le parti interessate. In questo documento, viene illustrato il problema, grazie all’analisi del processo legislativo della legge italiana n.124/2017, la quale mira a riformare completamente il mercato dell’energia elettrica. L’adozione di una piattaforma digitale innovativa per l’affare pubblico, permette di monitorare questo processo legislativo e comprendere come gli interessi degli stakeholder siano stati trasposti nelle proposte di partiti politici diversi e, a seguire, nella versione di legge finale.

La maggior parte delle aziende non gestisce – o misura – in modo scientifico ed efficace i propri rapporti con decisori e opinion leader, trascurando rischi politici o opportunità.
Gestire le attività nei Public Affairs è un differenziatore competitivo che consente alle organizzazioni di progettare la strategia più efficace per raggiungere i propri obiettivi di business.
KMIND® aiuta le Organizzazioni nello sviluppo, implementazione e monitoraggio delle attività degli affari pubblici in un approccio chiaro e sistematico, concentrandosi sulla trasparenza, la responsabilità e l’attività di collaborazione.

Il software collega e analizza i dati e le informazioni provenienti sia all’interno che da fonti esterne alla società, attraverso un sistema di business intelligence che consente la memorizzazione e l’utilizzo dei dati per obiettivi strategici.

Nel paper si va ad analizzare come l’utilizzo di KMIND® possa contribuire a districare l’intricata controversia politica, implicita in quasi tutte le opzioni politiche in campo, dovendo tener presente le opinioni divergenti di vari stakeholder.
Questo è particolarmente vero per l ‘attuale processo di liberalizzazione del mercato energetico, per cui le posizioni e le opinioni degli stakeholder e il ruolo delle attività di lobby messe in atto dalle parti interessate, svolgono una funzione decisiva.

Questa piattaforma è composta da tre componenti principali:
1. Un sistema per la raccolta e l’estrazione di dati da varie fonti tipicamente adottate negli affari pubblici, come la recensioni stampa, i social media, eventi pubblici e privati e il monitoraggio dei processi legislativi. Questo sistema è basato su diversi strumenti, alcuni di questi completamente automatizzati, come ad esempio i social media, altri  parzialmente automatizzati, come ad esempio le recensioni stampa, altri ancora prevedono un inserimento manuale, come il monitoraggio legislativo. Questi strumenti forniscono alla piattaforma tutti i dati necessari per l’analisi dei Public Affairs.
2. Un sistema per l’analisi dell’ambiente pubblico consente, innanzitutto, l’individuazione delle principali parti interessate e le questioni nel contesto in esame. Inoltre, evidenzia le relazioni tra i soggetti interessati e i temi, in modo da valutare la posizione e l’interesse di ciascun stakeholder su tutti i temi che lo riguardano. Infine, questo sistema misura anche la catena di influenza tra le parti interessate, a causa della loro congruenza/contrasto con i temi in esame.
3. Un sistema per l’analisi dell’output degli affari pubblici, valuta l’evoluzione dell’uscita politica, ad esempio: legge, emendamento, regolamentazione e il ruolo giocato da ogni stakeholder nello sviluppo.

Per maggiori informazioni sull’argomento, si rimanda all’articolo scientifico redatto in lingua inglese.

0 Comments

Leave a reply

CONTACT US

Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2017 PLAY the BUSINESS Hub di Aziende nel settore della Gamification e dell' Innovation nel Business. Sito a cura di logo2x-white

error: Content is protected !!
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account