Videogiochi d'azione e loro benefici effetti sul cervello

Un cervello pronto all’azione!

Una nuova ricerca internazionale ha scoperto che il fatto di giocare con i videogame d’azione può avere benefici effetti sul cervello, permettendo di espandere le abilità cognitive, incluse la percezione, l’attenzione e le tempistiche di reazione. Essa è stata ripresa da un interessante articolo (in lingua inglese) pubblicato sul sito-web informativo Star2.com.

Portata avanti dall’Università di Ginevra (UNIGE), in Svizzera, e condotta da un team esperto, la ricerca si basa prevalentemente su due meta-analisi che coprono l’arco temporale degli ultimi quindici anni, evidenziando come i videogiochi possano influenzare le capacità cognitive.

Dato che il cervello umano presenta notevoli caratteristiche di adattabilità e malleabilità, unite ad una ineguagliata capacità di apprendimento (…almeno nell’ambito animale), già altri studi si sono occupati nel passato di indagare i cambiamenti indotti nel cervello dai videogame.

Tuttavia, riguardo i miglioramenti alla percezione, all’attenzione e alle tempistiche di reazione, il team di ricerca ha focalizzato il nuovo studio su di un genere specifico: i videogiochi d’azione (…in particolare, le simulazioni belliche e gli “sparatutto“). Questi ultimi, in passato, sono stati spesso considerati come capaci di soverchiare ed obnubilare le capacità del cervello, piuttosto che una via per incrementarne le “performance”. E la ricerca si è posta proprio l’obiettivo di scoprire se ciò corrisponda a verità, oppure se tali espressioni del ludismo si possano invece considerare un valido e positivo stimolo per le abilità cognitive.

Le conclusioni degli studiosi…

Si è deciso di assemblare tutti i dati rilevanti dal 2000 al 2015 in un tentativo di rispondere a questa domanda, dato che si trattava dell’unica via per ottenere una veridica panoramica dell’impatto reale dei videogiochi d’azione.” ha spiegato la Dott.ssa Daphne Bavelier, professoressa di Psicologia presso la Psychology Section della Facoltà di Psicologia e Scienze dell’Educazione dell’UNIGE.

Il Dott. Benoit Bediou, della stessa facoltà, ha successivamente commentato che: “La ricerca, che è stata condotta a livello mondiale e nel corso di numerosi anni, è in grado di provare gli effetti reali dei videogiochi d’azione sul cervello (umano), ed apre la strada all’utilizzo mirato dei videogame d’azione per espandere le abilità cognitive.“, arrivando pertanto a confermare quello che fino a poco tempo fa solamente si sospettava.

0 Comments

Leave a reply

fonte: Star2.com

CONTACT US

Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2018 PLAY the BUSINESS Hub di Aziende nel settore della Gamification e dell' Innovation nel Business. Sito a cura di logo2x-white

error: Content is protected !!
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account